HRevolution 

La società cambia velocemente sotto la spinta della grande rivoluzione tecnologica.
Nuovi e dirompenti modelli di business stanno modificando lo scenario industriale mentre le organizzazioni devono rispondere a domande di innovazione costante, di gestione e cura di un cliente sempre più parte attiva e consapevole dei processi di creazione dei prodotti e dei servizi. La relazione stessa tra persone e organizzazione ha cambiato i modelli di riferimento.
In questo quadro la funzione HR è chiamata a occupare un posto strategico: deve diventare un vero e potente agente del cambiamento, attraverso nuove competenze, modelli e strumenti. E deve cominciare questa trasformazione a partire da se stessa.
La sfida è sul tavolo, e la chiamata è davvero inequivocabile.
Questo libro vuole fornire ai responsabili HR nuovi paradigmi di riferimento, nuovi modelli e nuovi strumenti operativi concreti.
Dopo aver ridefinito il campo da gioco in cui operano i reponsabili delle risorse umane, ogni pratica HR viene destrutturata e ricomposta in modo innovativo sul piano del processo, delle competenze che la funzione deve sviluppare, delle tecnologie che può utilizzare per essere efficace. Diversi contributi di manager aziendali fanno da controcanto reale ai modelli proposti e con l’aiuto di specialisti e studiosi della materia vengono illustrati ulteriori scenari in arrivo: lo smart working, i big data e le neuroscienze.

Indice
Introduzione
Luca Solari, Premessa
Ringraziamenti
Parte I. Un nuovo campo da gioco. Cambia la società, cambiano le persone e le organizzazioni. Cambia l’HR?
Cambiare pelle: verso il people enabling
(Nuova purpose: abilitare persone e organizzazione; Fuga dai modelli parentali HR; Dalla dipendenza alla alleanza; Il contesto della #socialorg; I pilastri della #socialorg; Social change journey)
Parte II. Dal governo delle risorse umane all’abilitazione. Le nuove practice per l’HR
People enabling journey. Il viaggio delle persone nell’esperienza organizzativa
(HR transformation)
L’incontro, la conversazione, l’ingaggio, il patto. Employer branding, social recruiting, social induction
(Dove sono le persone: l’incontro; Dal cercare all’attrarre: la conversazione; Chi seleziona chi: l’ingaggio; Social induction: il patto persona-organizzazione)
Collaborazione, sviluppo, valorizzazione. Social collaboration, immersive learning, emersive talent
(Persona e rete: il perimetro della social collaboration; Finalmente la learning organization!; Il talento delle organizzazioni? Liberare talento individuale; Transformation road map; Entusiasmo e coraggio nella leadership al cambiamento. Testimonianza di Gianfranco Poledda (Sorgenia); Community organizzative, conversazione prima di tutto. Testimonianza di Luciana Del Laurentiis, Mara Cassina, Alessia Longoni (Fastweb); Il collaborative knowledge trasforma le organizzazioni. Testimonianza Giacomo Manara (Kedrion))
La fine del viaggio, il commiato, la vita continua. Personal branding come risorsa di tutti
(Non possiamo trattenere nessuno; Personal branding ben oltre l’outplacement)
Parte III. Oltre la #socialorg: smart people and organization
Un nuovo mondo è già alle porte
(Spazi digitali e fisici: il nuovo metamondo organizzativo; Un mondo di dati equivale a sapere?; Siamo fatti così: neuroscienze e organizzazione)
Epilogo – I libri di management non servono più
Bibliografia.